CERCA NEL BLOG

martedì 4 marzo 2008

Fiori di primavera


Primo mariage della season 2008. Tempesta di vento a 1000 all'ora, ma per il resto tutto bene. Abbiamo lavorato come negretti e messo fiori primaverili OVUNQUE! Qui sopra, rami di prugno fiorito e cestini di piccoli narcisi gialli, le uniche cose che abbiamo potuto trovare in giardino, il resto tutto comprato.

Queste erano palle di rose e margherite messe su alzate altissime, un miracolo che non si siano rotte.

Ecco gli anemoni che però purtroppo per la maggior parte si sono ostinatamente rifiutati di aprirsi (anche messi davanti al camino acceso!). Qui sotto tulipani e fresie rosa.
Per gli sposi un semicerchio di fresie e rose bianche.


Per i centrotavola, margherite, rose, fresie e ginestrina bianca.
Il prossimo weekend sarà no flowers-only cooking: dobbiamo cucinare un cosciotto di cinghiale (uno dei maledetti che si sono pappati metà del nostro granturco!), che langue nel freezer dal giorno dell'apertura della caccia. Per cui toccherà fare un party a base di cinghiale e polenta, una cena très légère, come direbbe la nostra guru Bea (adesso da sposata la sua autorità è ulteriormente cresciuta!).

Nessun commento:

Posta un commento