CERCA NEL BLOG

martedì 10 dicembre 2013

Sformatini di zucca facilissimi

Il mio orto ha prodotto alcune zucche di vari tipi e colori, provocando oscure minacce da parte del coniuge che le detesta al pari delle cotogne. Che facevo, le buttavo??? Mai nella vita, anche perchè le zucche autoprodotte, al pari degli altri ortaggi, costano circa €100 l'una!!! Così ho pensato di fare questi sformatini molto cheesy  (nel senso che li ho rimpinzati di formaggio per dargli più gusto) e anche velocissimi da fare (una volta cotta la zucca).



Per 8 sformatini:

1/2 chilo di polpa di zucca pulita
2 uova intere
50 gr. burro
2 cucchiai di farina
200 gr. di latte
100 gr. parmigiano grattato
50 gr. Emmenthal a dadoni  (o fontina, o provola affumicata)
50 gr. Camembert
sale e pepe
forno a 180°
A piacere potete aggiungere un pizzicone di cannella, o di noce moscata, o di zafferano o un cucchiaino di curry.

Cuocere la zucca (intera o a pezzi) nel forno a calore moderato per circa 1 ora. Questa operazione si può fare con largo anticipo, si tolgono buccia e semi e si conserva la polpa pulita in frigo.
1/2 ora prima di andare a tavola, preriscaldare il forno a 180°, mettere nel mixer con la lama tutti gli ingredienti tranne l'Emmenthal e il Camembert e frullare finchè il composto è liscio, circa 2-3 minuti.  Come recipienti ho usato questi stampini di silicone della mitica Ikea, dal nome improbabile (calzini di un noto calciatore???), che non vanno imburrati, altrimenti potete usare quelli in alluminio  usa e getta,  



o di qualsiasi altro tipo imburrandoli bene e magari mettendoci anche un po' di pangrattato. Potete anche fare uno sformato unico in una forma ad anello. Appoggiate gli stampini su una teglia o sulla lastra del forno e riempiteli a metà col composto di zucca. Inserite un dadone di Emmenthal o un bel pezzo di camembert e finite di riempire quasi fino all'orlo. Infornate a 180° per una ventina di minuti o comunque finchè sono ben coloriti.
Sfornate, aspettate 5 minuti e capovolgeteli direttamente sui piatti dei commensali, sperando che si sformino bene. Per gli stampini Sockerkaka basta premere leggermente al centro e si staccano  perfettamente. Mitico Kamprad! Chi è Kamprad? Ma è il genio inventore e proprietario dell'IKEA!!
Gli sformatini di zucca si possono surgelare, al momento di usarli toglierli dal freezer e riscaldarli a bagnomaria nel forno o sul fornello coperti con alluminio.
NdR: il mio coniuge che detesta la zucca se ne è mangiati 6!! No comment!!

1 commento:

  1. Benny, coniuge10:11 AM

    Tutto vero, mica bau bau miciu miciu (!!)

    RispondiElimina